Madonna di Trevignano, tutte le profezie della veggente Gisella Cardia

Lo scorso 3 dicembre, come consuetudine, si è tenuto l’incontro di preghiera nel campo dei rosari a Trevignano Romano, dove si sostiene avvenga l‘apparizione della Madonna.

Gisella Cardia, conosciuta anche come Maria Giuseppa Scarpulla, afferma di ricevere messaggi profetici dalla Madonna, che negli anni hanno annunciato eventi catastrofici, compreso un presunto terremoto a Roma.

Potrebbe interessarti anche: Meteo, brutte notizie per il ponte dell’Immacolata: pioggia e freddo in arrivo

Le profezie che nn hanno mai trovato riscontro nella realtà

Un centinaio di seguaci ha partecipato all’evento, nonostante il calo di partecipazione nel corso del tempo. Gli incontri sono spesso coperti dagli ombrelli per sfuggire alle telecamere dei giornalisti, che sono obbligati a rimanere al di fuori del campo.

I messaggi rivelati dalla veggente il 3 dicembre 2023 presentano previsioni catastrofiche, tra cui la minaccia di guerre, calamità naturali e disastri. Tuttavia, è importante notare che tali profezie non hanno mai trovato riscontro nella realtà. Ad esempio, messaggi come “Il fuoco verrà dal cielo e la distruzione della terra” e avvertimenti sulla vicinanza di una guerra non hanno mai avuto conferma nei fatti.

La veggente ha predetto anche eventi spaventosi

La veggente ha anche annunciato presunti disastri naturali, tra cui terremoti e alluvioni, insieme a richieste dirette ai sacerdoti di credere alle sue parole. Tuttavia, tali proclami non hanno trovato riscontro nei fatti e sono stati spesso associati a situazioni di allarme infondato.

In passato, la veggente ha predetto “mostri che escono dal mare” e altri eventi spaventosi, ma nessuno di questi presunti eventi ha avuto luogo. Alcune profezie hanno persino influenzato decisioni finanziarie, come la donazione di 123.000 euro da parte di un ex seguace per arredi del campo dei rosari, basata su un presunto evento catastrofico che non si è mai verificato.

Potrebbe interessarti anche: La classifica delle città italiane dove si vive meglio: chi vince e chi perde

Le profezie, sono sospese tra il mistero e l’incertezza, continuano a catturare l’attenzione, offrendo visioni del futuro spesso enigmatiche.