Prada acquista un palazzo sulla Fifth Avenue: cifra da capogiro

Il rinomato gruppo italiano del lusso, Prada, ha recentemente effettuato un investimento significativo, acquisendo l’intero palazzo situato al 724 della Fifth Avenue di New York per una somma di 400 milioni di euro.

La decisione di comprare l’edificio che ospita il più grande negozio del marchio a Manhattan sembra essere una strategia volta ad affrontare gli elevati costi degli affitti in questa prestigiosa zona della città. L’operazione è stata annunciata come un’azione finanziata internamente, sottolineando la solidità economica del gruppo Prada.

Potrebbe interessarti anche. Giorgia Meloni attacca Chiara Ferragni: le parole della premier

Il palazzo, che ospita il negozio Prada dal lontano 1997, è alto dodici piani, e l’azienda ha dichiarato di avere piani futuri per utilizzare lo spazio al di sopra del negozio per uffici e magazzini. Questa mossa rappresenta una strategia per affrontare i costi elevati degli affitti nella zona di Manhattan, che attualmente detiene la posizione di strada più costosa del mondo in termini di affitti a metro quadrato.

Il gruppo Prada ha pubblicato risultati finanziari solidi per i primi nove mesi dell’anno. I ricavi netti sono cresciuti del 17% anno su anno, raggiungendo 3.344 milioni di euro, con un notevole contributo dalle vendite retail che sono aumentate del 17%. La crescita è stata evidente nelle diverse regioni, con Asia Pacifico, Giappone ed Europa in testa.

Il CEO del gruppo Prada, Andrea Guerra, ha espresso un cauto ottimismo riguardo alla crescita solida e sostenibile del marchio. Nonostante un contesto geopolitico ed economico incerto, Guerra ha sottolineato il momento favorevole e l’entusiasmo intorno ai marchi Prada. Questo rende il gruppo ottimista riguardo a un quarto trimestre positivo e all’ambizione di raggiungere una crescita superiore alla media di mercato.

Potrebbe interessarti anche. Tra moda e anonimato: il racconto di Allegra Versace

Il 2023 è stato un anno di riconoscimenti e celebrazioni per il gruppo Prada. Oltre a essere stato classificato come il primo italiano nella moda e nel lusso, il marchio Prada ha guadagnato posizioni nella classifica dei 100 Global Brands di Interbrand per il terzo anno consecutivo. Inoltre, il gruppo è riconosciuto a livello internazionale per i suoi sforzi nella sostenibilità, mantenendo una posizione di prestigio nei ranking dedicati.

L’acquisizione del palazzo sulla Fifth Avenue sembra essere una mossa strategica volta a consolidare la presenza di Prada nel cuore di Manhattan e a fronteggiare gli elevati costi degli affitti in questa iconica zona commerciale di New York. La solidità finanziaria del gruppo, evidenziata dai recenti successi, sostiene la sua posizione di rilievo nell’industria del lusso.