Belen-Spinalbese ai ferri corti: guerra per l’affidamento di Luna Marì

La tumultuosa relazione tra Belen Rodriguez, la modella, conduttrice televisiva e showgirl argentina naturalizzata italiana e Antonino Spinalbese, con un passato di hair stylist, con la passione della fotografia a tempo pieno per poi seguire la carriera di influencer e modello, ha preso una svolta drammatica durante le festività natalizie, con accuse, minacce e un acceso botta e risposta sui social media.

Antonino Spinalbese e Belen, vivono una situazione di tensione per l’affidamento di Luna Marì. La disputa è emersa a seguito di un post della showgirl, in cui sembrava rivolgersi all’ex compagno. La rottura tra Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese ha scatenato una furiosa guerra mediatica, tutto è cominciato con una serie di storie pubblicate dall’ex compagno della showgirl, scatenando la reazione immediata di Belen su Instagram.

Potrebbe interessarti anche: Belen Rodriguez: matrimonio e figli con Elio Lorenzoni

Le accuse della conduttrice nei confronti del ex compagno

La conduttrice ha invitato Spinalbese a occuparsi della figlia Luna Marì durante tutto l’anno, non solo a Natale, sottolineando l’importanza dell‘amore costante. Ha espresso il desiderio di non essere più nominata pubblicamente e ha minacciato di dover spiegare nuovamente la verità se ciò dovesse accadere.

La risposta di Spinalbese è stata altrettanto diretta e appassionata. Ha difeso il suo ruolo di padre premuroso, lamentandosi delle accuse infondate e delle difficoltà nel vedere la figlia durante le festività. Ha evidenziato il suo impegno a essere presente nella vita di Luna Marì nonostante le difficoltà.

La disperazione di Spinalbese nel sentirsi messo da parte

La situazione è degenerata ulteriormente quando Spinalbese è stato informato che la figlia sarebbe partita per un viaggio senza il suo consenso. Ha espresso la sua disperazione nel sentirsi messo da parte e ha dichiarato che questa situazione rappresenta un nuovo inizio per lui.

La risposta di Belen non si è fatta attendere, con toni ancora più accesi. Ha dichiarato che le minacce di Spinalbese richiedono l’intervento di un giudice, sottolineando la gravità delle accuse. Ha affermato che si mette in pausa e parte serenamente per l’Argentina, ma ha minacciato azioni legali: “Ci vediamo in tribunale. Adesso basta, troppa importanza, l’ho fatto perché non permetto a nessuno più di mandarmi sotto terra. Adesso torna al posto tuo“.

Potrebbe interessarti anche: Belen Rodriguez e Mara Venier: complicità e divertimento tra amiche inseparabili

La situazione si prospetta complicata, con una potenziale battaglia legale per l’affidamento di Luna Marì.