Harry e Meghan sempre più in difficoltà: arriva l’accordo da 78milioni

Il destino di Harry e Meghan negli Stati Uniti è in bilico nel 2024. Senza nuovi progetti per Netflix, la loro carriera potrebbe stagnare irreversibilmente. Con il contratto scadente nel 2025, il futuro del sogno americano dei duchi è incerto. Il percorso da favola hollywoodiano del Principe Harry e di Meghan Markle sta attraversando un periodo di incertezza, mettendo a repentaglio il loro prestigioso accordo da 78 milioni di sterline con Netflix.

La coppia affronta una crescente perdita di influenza e reputazione

Sebbene il loro documentario abbia generato un grande interesse, la scadenza dell’accordo entro la fine del 2025 li pone di fronte alla sfida di produrre ulteriori contenuti significativi. Il 2023 è stato un anno di alti e bassi per la coppia, con il documentario acclamato ma le critiche crescenti. Solo metà del contratto milionario è stato assegnato, con il resto condizionato alla produzione di nuovi contenuti entro la scadenza. Il comico Jo Koy li ha attaccati ai Golden Globes, definendoli pagati “milioni da Netflix per non aver fatto nulla”.

La coppia, una volta ammirata, ora affronta una crescente perdita di influenza e reputazione. Le porte di Hollywood sembrano chiudersi, poiché le loro narrazioni contro la Famiglia Reale suscitano scetticismo. Richard Fitzwilliams commenta, “Capisci che la tua influenza viene meno quando le persone iniziano a ridere di te.”

Il loro pentimento per le dichiarazioni contro la Famiglia Reale

Il Principe Harry e Meghan Markle sembrano aver espresso pentimento per le dichiarazioni contro la Famiglia Reale, affermando che sono membri “molto amati” della famiglia reale. Inaspettatamente, la coppia ora rimpiange le numerose dichiarazioni rilasciate dopo la loro rinuncia ai ruoli senior nella Famiglia Reale nel 2020. La Regina Elisabetta II, allora, rassicurò che “Harry, Meghan e Archie resteranno sempre membri molto amati della mia famiglia“. Tuttavia, le loro azioni successive, dalle accuse di razzismo all’intervista con Oprah Winfrey, alimentano percezioni di un attacco alla Monarchia.

Potrebbe interessarti anche: Calabria, Aieta: un borgo dove regna la pace

Il fallimento di Harry e Meghan a Hollywood solleva domande sulla loro capacità di offrire contenuti significativi e originali, oltre alle critiche alle vicende passate. Nel frattempo, in Inghilterra, la popolarità di William e Kate, il Principe e la Principessa del Galles, cresce mentre lavorano per distanziarsi da critiche e controversie.

Potrebbe interessarti anche: Harry al posto di Re Carlo: la profezia che fa tremare la Gran Bretagna

La storia di Harry e Meghan continua a evolversi, offrendo uno sguardo sulle sfide di navigare tra celebrità e responsabilità.