Una perla nascosta tra Toscana e Umbria: una piccola bomboniera medievale

In un mondo affollato di mete turistiche celebri, esistono luoghi segreti e poco conosciuti che attendono di essere scoperti.

Dai villaggi remoti nascosti tra le montagne alle spiagge appartate bagnate dal mare cristallino, questi tesori nascosti offrono esperienze autentiche e sorprese inaspettate per coloro che hanno il coraggio di avventurarsi fuori dagli itinerari convenzionali.

Sul colle di Monte Santa Maria Tiberina, tra le campagne del Centro Italia, si erge fiero un borgo medievale incastonato in un paesaggio di rara bellezza. Le sue antiche mura di pietra e una torre maestosa regalano uno spettacolo indimenticabile, mentre lo sguardo spazia su dolci colline e boschi di castagni, lecci e querce.

Situato tra Umbria e Toscana, Monte Santa Maria Tiberina offre un’atmosfera unica, avvolta da una quiete suggestiva. Privato quasi completamente delle automobili, il borgo si distingue per le sue strade lastricate e i lampioni in ferro battuto, che si affacciano su panorami mozzafiato. Un luogo carico di storia e fascino, custode geloso della sua tranquillità.

L’origine di questa perla nascosta con un fascino senza tempo

L’origine etrusca di Monte Santa Maria Tiberina ne ha plasmato la posizione strategica. Posto su un colle che domina l’Alta Valle del Tevere, il borgo vantava una posizione inaccessibile che lo rendeva un punto di difesa ideale. Questa peculiarità geografica ha contribuito alla sua importanza nel corso dei secoli, dall’epoca etrusca fino al medioevo.

Nel 1250, Monte Santa Maria ottenne lo status di feudo imperiale sotto la guida di Guido da Montemigiano, discendente della nobile famiglia dei Bourbon del Monte. Questo legame con una delle casate più influenti dell’Italia centrale ha plasmato il destino del borgo per secoli. Dotato di autonomia e privilegi unici, Monte Santa Maria Tiberina godette di uno status speciale fino al Congresso di Vienna del 1815, quando fu assegnato al Granducato di Toscana.

Oggi, Monte Santa Maria Tiberina accoglie i visitatori con il suo fascino senza tempo. Le strette vie del centro storico conducono a panorami mozzafiato, mentre il Palazzo Bourbon del Monte, antica residenza della famiglia marchionale, racconta la storia secolare del borgo. Grazie alla sua tranquillità e alla sua vicinanza a città d’arte come Arezzo e Città di Castello, Monte Santa Maria Tiberina è la meta ideale per una fuga romantica o una gita culturale.

Con le sue bellezze naturali e storiche, Monte Santa Maria Tiberina è una gemma da scoprire, capace di incantare e affascinare i suoi visitatori con la sua autenticità e il suo charme senza tempo.

Potrebbe interessarti anche: La città medievale che si specchia sul mare: gioiello a pochi passi dall’Italia