Albero di Giada, ecco perché bisognerebbe averne sempre uno in casa

Albero di Giada: perché sarebbe importante averne sempre uno in casa? Andiamo a scoprire i segreti e gli affetti benefici di questa pianta che non tutti conoscono bene. 

Quanti di voi conoscono la bellezza e le tante proprietà dell’albero di Giada? Si tratta di un vegetale affascinante, al quale la millenaria pratica cinese del Feng-shui attribuisce una serie di proprietà benefiche per l’ambiente domestico e non solo. La pianta di giada, nota anche come crassula ovata, ha le sue origini nell’Africa meridionale.

Si presenta come un arbusto ramificato che può raggiungere altezze anche considerevoli, con foglie di colore verde scuro, rotondeggianti, e fioriture che si manifestano durante l’inverno, con delicate infiorescenze bianche o rosa all’estremità dei rami. Molto bello da vedere, ma anche alleato perfetto per la nostra casa. Andiamo a scoprire perché.

Partiamo con dire che l’albero di Giada richiede poco in termini di cure, essendo sufficiente una buona esposizione alla luce solare e un moderato apporto di acqua una volta al mese durante l’inverno, mentre in estate necessita di irrigazione solo quando il terreno risulta particolarmente secco.

Tuttavia, le sue qualità non si limitano alla sua bellezza, ma si estendono anche ad altre importanti proprietà che la rendono un elemento essenziale in qualsiasi ambiente domestico.

I cinque motivi per avere un’albero di Giada in casa

Sono tanti i motivi che favoriscono la presenza di un’albero di Giada in casa, andiamo a scoprire i cinque principali e gli effetti positivi che si potrebbero trarre dalla sua presenza in casa:

  1. Decorazione secondo il Feng-shui: Questa antica disciplina cinese suggerisce che la pianta di giada, con le sue forme e i suoi colori, possa essere un ottimo complemento d’arredo per la casa o l’ufficio, contribuendo a creare un ambiente armonioso.
  2. Energia positiva: Una delle caratteristiche peculiari della pianta di giada è la sua capacità di emanare energia positiva, secondo i principi del Feng-shui. Collocata nell’angolo Sud-Est della casa, si dice che possa favorire il flusso di energia benefica.
  3. Portatrice di fortuna: Conosciuta anche come la “pianta della fortuna”, si ritiene che la pianta di giada porti prosperità e successo finanziario. Ogni nuova foglia che sboccia potrebbe simboleggiare nuove opportunità di guadagno, mentre una fioritura rigogliosa potrebbe favorire nuove amicizie o rafforzare quelle esistenti.

Siamo certi che in tanti adesso provvederanno ad acquistare questa pianta, che si trova tra l’altro anche facilmente in commercio in vivai e negozi di piante.

Potrebbe interessarti anche: Pellet, come dimezzare i consumi? Il trucco che fa risparmiare