Vittorio Cecchi Gori in terapia intensiva: le sue condizioni

Vittorio Cecchi Gori ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Policlinico Gemelli di Roma per una problematica respiratoria: scopriamo come sta adesso il produttore cinematografico. 

Vittorio Cecchi Gori, personaggio famoso nel panorama cinematografico, è attualmente sotto cure mediche intensive al Policlinico Gemelli di Roma per una problematica respiratoria. La notizia è stata divulgata durante una trasmissione televisiva condotta da Angelo Perrone su Rai 1. Secondo quanto trapelato, il celebre produttore, all’età di 81 anni, è stato ricoverato all’inizio della presente settimana per esami di routine correlati a una diminuita saturazione di ossigeno.

Tuttavia, nel corso della giornata di martedì, si è verificato un aggravamento delle sue condizioni respiratorie, che ha richiesto il suo trasferimento in terapia intensiva. Le informazioni sul suo stato di salute provengono da fonti vicine al famoso imprenditore, le quali suggeriscono che la situazione sia alquanto preoccupante. La riservatezza è massima da parte del Policlinico Gemelli, ma i dettagli trapelati indicano che la sua condizione clinica sia instabile.

Si è anche appreso che la sua ex moglie, Rita Rusic, avrebbe contattato il professore Landi a seguito di problemi cardiaci riscontrati durante il weekend. Tale situazione avrebbe poi portato alla decisione di ricoverarlo il lunedì successivo per ulteriori accertamenti medici. Nelle prossime ore ci saranno ulteriori bollettini sulle sue condizioni di salute che adesso preoccupano.

Condizioni critiche per Cecchi Gori: i problemi del passato

Nel corso dell’ultima serata di martedì, Angelo Perrone ha condiviso che, sebbene si siano registrati alcuni segni di miglioramento, la situazione rimane estremamente delicata. Il quadro clinico adesso sembra in peggioramento, ma si spera che la situazione possa migliorare nelle prossime ore.

Cecchi Gori, nel corso di un’intervista a Storie di Sera nel marzo 2023, aveva già fatto cenno ai suoi problemi di salute, menzionando difficoltà di movimento e respiratorie. Non è la prima volta che il famoso produttore si trova a dover affrontare gravi problemi di salute. Nel 2017, ad esempio, è stato colpito da un’ischemia che lo ha portato in coma, mentre nel 2022 è stato ricoverato a causa di complicazioni polmonari legate al Covid-19.

Vittorio Cecchi Gori, nato il 27 aprile 1942 a Firenze, è noto non solo per le sue produzioni cinematografiche di successo, ma anche per la sua esperienza come presidente della Fiorentina dal 1993 al 2002, durante la quale il club ha vinto diverse competizioni nazionali. La sua carriera è stata segnata da alti e bassi, compresi problemi giudiziari e finanziari, ma ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo del cinema italiano.

Potrebbe interessarti anche: John Travolta e le sue origini italiane: la notizia diventa un caso