Francesca Cipriani e la chirurgia estetica: cosa ha rivelato in tv

Francesca Cipriani e la chirurgia estetica: cosa ha dichiarato in tv la celebre showgirl, protagonista in tv, oggi finalmente innamorata?

Francesca Cipriani ha condiviso apertamente la sua esperienza riguardante gli interventi di chirurgia estetica, svelando i dettagli sul numero di volte in cui ha modificato il suo seno e la sua attuale taglia. A 39 anni, sposata con Alessandro Rossi dal 2022, ha recentemente intrapreso un nuovo percorso personale. Ha preso la decisione di non sottoporsi più a operazioni mirate a modificare il suo aspetto estetico.

Tuttavia, ha ammesso i numerosi interventi in passato, inizialmente per motivi di salute piuttosto che per fini estetici. Durante la sua partecipazione al programma condotto da Monica Setta, intitolato ‘Storie di donne al bivio’, Francesca ha confessato un suo segreto: Soffrivo molto durante l’adolescenza a causa di una malformazione al seno, mi è stata diagnosticata una sindrome di Poland, un problema piuttosto grave”.

“Il mio primo intervento al seno è stato una ricostruzione, non solo per motivi estetici ma per ripristinare la forma del seno, che non era presente a causa della malformazione”, ha spiegato. Successivamente, ha confessato di essere ricorsa alla chirurgia estetica solo per motivi personali: “Dopo quel primo intervento, ho continuato con interventi di mastoplastica additiva per aumentare il volume. In totale, sono stati tre interventi. Attualmente, ho una sesta taglia di seno.

Francesca e gli interventi di chirurgia estetica: le sue sofferenze

Francesca ha ammesso di aver subito un altro intervento chirurgico solo su una parte diversa del suo corpo: i glutei. Purtroppo, l’esito non è stato soddisfacente. “Ho provato a migliorare il mio lato B, ma ho riscontrato diversi problemi. Dopo l’inserimento delle protesi, ho dovuto rimuoverle a causa di complicazioni. L’intervento non è andato come sperato, e ho sofferto molto fisicamente, ha aggiunto.

“Ho attraversato momenti davvero difficili”, ha sottolineato. Originaria dell’Abruzzo, Francesca è fermamente convinta che sia necessario sfatare il pregiudizio che associa gli interventi estetici all’incapacità intellettuale. “Sottoporsi a un intervento estetico non implica necessariamente mancanza di intelligenza. L’idea che solo una donna poco intelligente possa ricorrere alla chirurgia estetica è antiquata. Una donna intelligente può decidere di modificare il suo aspetto, ma è importante non far diventare questa scelta una dipendenza o un modo per affrontare la propria infelicità, ha affermato con fermezza.

“Personalmente, mi sono avvicinata alla chirurgia estetica perché cercavo amore, pensando che potesse colmare i vuoti emotivi”, ha continuato. Infine, Francesca ha annunciato la sua decisione di porre fine agli interventi di chirurgia plastica, dichiarando che la prossima volta che entrerà in sala operatoria sarà solo per partorire.

Potrebbe interessarti anche: Ornella Muti, il lutto che ha cambiato per sempre la sua vita