A pochi passi dall’Italia l’isola che fa sognare i turisti

A pochi passi dall’Italia c’è un’isola che fa sognare i turisti di tutto il mondo: andiamo a scoprire di quale bellezza si tratta per sceglierla come meta per le nostre vacanze. 

Al largo della costa settentrionale della Croazia, sorge un gioiello nascosto nel Golfo del Quarnero, collegato all’isola di Lussino da un suggestivo ponte mobile: parliamo dell‘isola di Cherso (o Cres), la seconda per dimensioni dopo Krk, con la sua caratteristica forma allungata e un fascino senza pari.

Immersa in un paesaggio unico, Cherso offre una varietà di panorami che lasciano senza fiato: coste frastagliate, foreste secolari, borghi medievali incantevoli e villaggi che si susseguono in un mix perfetto, creando un paradiso da esplorare e da amare. Il cuore pulsante di Cherso è la sua omonima città marittima, con un’elegante architettura veneziana caratterizzata da casette dai colori pastello e un pittoresco porticciolo.

Perdersi nel suo labirinto di viette medievali, con le case che si stringono l’una all’altra, è un’esperienza unica: tra le facciate dei sontuosi palazzi rinascimentali si possono ancora ammirare gli stemmi delle antiche casate e la cinquecentesca loggia da cui venivano letti gli annunci pubblici.

La Chiesa di Santa Maria della Neve, dedicata alla patrona dell’isola, offre un rifugio di pace e spiritualità, mentre lungo il lungomare si può godere di una piacevole passeggiata contemplativa. Imperdibile è anche il collettivo “la Ruta”, dove è possibile scoprire l’antica arte della tessitura e della feltratura della lana, con produzione di borse e cappelli artigianali. Il vivace mercato ortofrutticolo di Trg Frane Petrica è il cuore pulsante della vita cittadina.

Fascino e storia per un luogo davvero unico e magico

Valun, incastonato ai piedi di ripide scogliere
Valun, incastonato ai piedi di ripide scogliere

 

Tra i luoghi da non perdere c’è il suggestivo villaggio di Osor, ora animato da eventi culturali e artistici, che offre panorami romantici e invitanti passeggiate. La sua attrazione principale è il ponte mobile che collega Cherso a Lussino.

Altrettanto affascinante è il borgo antico di Beli, punto di partenza ideale per esplorare le foreste della Tramuntana e godersi escursioni e trekking mozzafiato. Non meno suggestivo è Valun, incastonato ai piedi di ripide scogliere, che conserva intatta la sua autenticità e offre splendide spiagge bagnate da acque cristalline.

Da non perdere sono anche il borgo medievale di Lubenice, posizionato a 378 metri d’altezza, e il villaggio di Martinšćica, che si affaccia su una baia incantevole con spiagge dal mare trasparente, circondate da colline che custodiscono antichi tesori come un forte preistorico, i resti di chiese romaniche e gotiche e una villa antica.

Ma le meraviglie di Cherso non si esauriscono qui: dalle spiagge mozzafiato al misterioso Lago di Vrana, circondato da leggende di antichi castelli sommersi e fate mistiche, fino alla riserva naturale vicino a Beli, l’Eco-Centre Caput Insulae, impegnato nella protezione del grifone, simbolo della fauna croata, e nel ripristino dell’ambiente naturale che lo ospita.

Potrebbe interessarti anche: Questo paese ha l’aria più pulita al mondo: ma anche una bellezza rara