Loredana Bertè e Bjorn Borg, perché è finita con l’ex marito

Loredana Bertè e Bjorn Borg, perché è finita con l’ex marito? Una relazione che in passato ha fatto discutere parecchio: andiamo a scoprire cosa è successo all’epoca tra i due. 

Loredana Bertè, una figura iconica della musica italiana, è stata legata sentimentalmente a Bjorn Borg, il famoso ex tennista svedese, noto per la sua abilità sul campo. La loro unione, avvenuta nel 1989, ha destato l’interesse dei media, anche se entrambi hanno cercato di mantenere una certa riservatezza intorno al loro legame.

L’incontro tra i due risale agli anni ’70, quando si incrociarono per la prima volta a Parigi. Tuttavia, fu solo nel 1988, durante un ritrovo a Ibiza, che scoccarono le scintille tra loro. Per Bertè, fu amore a prima vista, e l’anno successivo, nel 1989, si unirono in matrimonio a Milano, pur cercando di preservare un certo grado di discrezione.

Tuttavia, la loro relazione non è stata priva di difficoltà. Borg, con il suo carattere possessivo e una vita sregolata, ha causato tensioni nella coppia. La presenza invadente della madre dell’ex tennista non ha aiutato, e le frequenti infedeltà di Borg hanno ulteriormente compromesso la stabilità del matrimonio.

La rottura definitiva e il rapporto dei due negli anni

Loredana Bertè e Bjorn Borg da coppia e giovani
Loredana Bertè e Bjorn Borg da coppia e giovani

La rottura definitiva avvenne nel 1992, quando i conflitti e i tradimenti diventarono insostenibili per Bertè. Le sue parole in un’intervista a Verissimo anni dopo raccontano di una situazione tesa, culminata con un gesto estremo: “L’ho lasciato prendendolo a mazzate da baseball, perché mentre eravamo in hotel insieme ha ‘ordinato’ al telefono due prostitute.

Nonostante il profondo legame che la cantante provava per Borg, tanto da seguirlo fino in Svezia, dove si era trasferito, alla fine dovette fare i conti con la delusione. Come ha confessato al Corriere della Sera, la decisione di abbandonare la propria carriera per seguirlo è stata una scelta che oggi non rifarebbe mai: “La fesseria più grande che ho fatto? Lasciare la mia carriera per seguire Björn in Svezia. Credevo di farmi una famiglia ma non è andata così”.

Anche dopo la fine del loro matrimonio, le complicazioni continuarono. Nel 2002, Borg si sposò per la terza volta con Patricia Östfeldt, ma Bertè sollevò una controversia sostenendo che il loro divorzio non fosse stato legalmente finalizzato, accusando Borg di bigamia. La cantante ha espresso frustrazione per l’incapacità di agire legalmente contro di lui, affermando che non disponeva delle risorse finanziarie necessarie per far fronte alle spese legali coinvolte.

Potrebbe interessarti anche: Michelle Hunziker single? Cosa emerge dai social