Arrestato calciatore di Lega Pro: l’accusa di violenza sulla fidanzata

Arrestato calciatore di Lega Pro: l’accusa di violenza sulla fidanzata. Una notizia choc che ha scosso il mondo del calcio italiano. 

Una notizia assurda ha sconvolto il mondo del calcio di Lega Pro: Luca Sasanelli, giovane calciatore nato nel 2004 e membro della squadra del Pescara, è stato recentemente coinvolto in un caso di presunta violenza domestica, riportando l’accusa da parte della sua fidanzata. Il calciatore adesso è stato posto agli arresti domiciliari.

Secondo le informazioni trapelate dal quotidiano ‘La Stampa’, il motivo della denuncia nei confronti di Luca Sasanelli sarebbe stato un episodio di violenza fisica perpetrato nei confronti della sua compagna. L’ennesimo registrato in questo periodo dove purtroppo si continua a parlare di violenze ed aggressioni ai danni delle donne.

L’inchiesta ha preso avvio presso il nucleo dei Carabinieri di Bari, luogo dove si sarebbe verificato l’evento. L’arresto del giovane calciatore è avvenuto mentre si trovava in ritiro con la sua squadra, quando due pattuglie si sono presentate per notificargli il provvedimento di custodia cautelare. Un momento imbarazzante per i compagni di squadra che non credevano ai loro occhi con una scena inimmaginabile per loro.

Il Pescara attende gli esiti giudiziari

Arrestato calciatore di Lega Pro
Arrestato calciatore di Lega Pro

La notizia dell’arresto è giunta poche ore prima della partita contro la Recanatese. Sasanelli, classe 2004, proveniente dalla Fidelis Andria con il trasferimento avvenuto lo scorso febbraio, aveva già saltato la partita precedente contro il Sassari. Adesso si attendono dei provvedimenti anche da parte del suo club che valuta se interrompere o meno il rapporto con il calciatore.

Il club del Pescara ha rilasciato una dichiarazione in merito all’arresto di Luca Sasanelli. In essa si legge: “La Delfino Pescara 1936 Spa, consapevole di quanto emerso riguardo al proprio giocatore Luca Sasanelli, coinvolto in misure cautelari legate alla sua vita privata, attende gli esiti dell’inchiesta da parte dell’autorità giudiziaria, prima di prendere ulteriori decisioni.

Luca Sasanelli, nato il 15 agosto 2004, è un attaccante dotato di piede destro, solito a giocare nel ruolo di punta centrale o di ala sinistra. Prima di approdare al Pescara e alla Fidelis Andria, Sasanelli ha mosso i suoi primi passi calcistici nelle giovanili del Sassuolo, dell’Ascoli e del Monopoli. Ma la sua carriera potrebbe adesso subire una brusca interruzione a seguito dei fatti di cronaca che lo hanno coinvolto.

Potrebbe interessarti anche: Sciopero venerdì 8 marzo: trasporti a rischio in Italia