Mercedesz Henger scopre chi è il vero padre: amara verità

Mercedesz Henger, a 32 anni, ha vissuto un’infanzia segnata da difficoltà, figlia di una famosa pornostar diventata poi personaggio televisivo e sui social.

La sua esperienza scolastica è stata tutt’altro che serena, con episodi di bullismo dovuti al suo legame con la madre, Eva Henger, e alle trasformazioni che la sua vita ha subito diventando un’influencer dal look supersexy. E’ riuscita a farsi strada nel mondo dello spettacolo grazie alle sue partecipazioni a diversi reality show, come l’ Isola dei Famosi dove si dimostrata coraggiosa e tenace, superando le prove più difficili.

Debutta come attrice in un film del maestro Martin Scorsese, Dance of New York, per poi recitare insieme a sua madre nel film Bastardi e in Torno a vivere da solo, con Jerry Calà. Mercedesz è stata ospite in programmi del calibro di Verissimo, Pomeriggio 5 e Domenica Live, spesso insieme alla madre Eva.

La relazione con la madre è stata turbolenta, con Eva che non approvava né la sua trasformazione né il fidanzato di Mercedesz, Riccardo Schicchi, manager delle star del cinema per adulti e compagno di lunga data della madre. Tuttavia, Mercedesz ha scoperto che Schicchi non era il suo vero padre, e il loro incontro è stato un vero disastro, come ha raccontato in una trasmissione televisiva.

Il confronto con il padre biologico e la delusione di Henger

Il confronto avvenne via telefono poco prima della partenza di Mercedesz per studiare a Oxford. Il padre biologico, dopo essere stato informato della partenza della figlia, ha risposto con freddezza, dicendo di non avere soldi da darle, una reazione che ha lasciato Mercedesz delusa ma risoluta nel suo intento di non dipendere da lui finanziariamente.

Il dialogo si è inasprito ulteriormente quando il padre ha commentato in modo critico il suo accento ungherese, sottolineando una mancanza di familiarità linguistica tra di loro che ha reso evidente la distanza emotiva e fisica che li separava.

Questa esperienza ha segnato la fine di ogni tentativo di costruire un rapporto con il suo vero padre. Tuttavia, il legame con Riccardo Schicchi è stato molto diverso. Schicchi, scomparso nel 2012 a causa di complicazioni legate al diabete, era l’unico che dimostrava affetto nei confronti di Mercedesz, mantenendo un contatto quotidiano con lei e dimostrandole il suo affetto. Questo legame ha rappresentato un punto di stabilità emotiva nella vita di Mercedesz, contrapposto alla delusione e alla freddezza del suo incontro con il padre biologico.

Potrebbe interessarti anche: Rose Villain, sollievo dopo il furto: tutto merito dei fan