Calamarata con carciofi: una prelibatezza che accontenta tutti

La pasta con calamari e carciofi è un piatto che unisce sapori marini e terrestri in un connubio irresistibile.

I primi piatti, dalle classiche paste alle zuppe profumate, deliziano il palato e sono il cuore della cucina italiana. La pasta, ruvida e porosa, si sposa perfettamente con il sugo preparato con i carciofi, verdure tenere e saporite, e i calamari, molluschi dal sapore delicato e salino. Ecco la nostra ricetta passo dopo passo per realizzare questo piatto semplice e delizioso che conquisterà tutti i palati. Gli ingredienti per preparare  questo delizioso piatto sono:

400g di pasta fresca (come spaghetti alla chitarra)
4 carciofi
Circa 300g di calamari già puliti
3 spicchi d’aglio
120 ml di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
Succo di 1 limone
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Preparazione e consigli per preparare questa gustosa ricetta

Pulire i carciofi, pelando i gambi e rimuovendo le foglie esterne più dure e le punte.
Tagliare i carciofi a metà ed eliminare il fieno interno.
Tagliali a spicchi sottili e mettili in una ciotola d’acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano. Lavali e separare i ciuffi dal corpo. Tagliali a listarelle sottili con un coltello affilato.

In una padella capiente, far rosolare l’aglio con un filo d’olio e il prezzemolo tritato.
Aggiungere i carciofi e lasciali saltare a fiamma vivace per alcuni minuti.
Unire i calamari e fai insaporire per un momento.
Sfumare con il vino bianco e lascia cuocere per circa 20 minuti. Aggiustare di sale e pepe.
Lessare la pasta in acqua bollente e leggermente salata.

Scolare la pasta molto al dente e trasferiscila nella padella con il sugo.
Aggiungere un po’ di acqua di cottura e far saltare a fiamma vivace per qualche minuto.
Trasferire la pasta in un piatto da portata. Cospargere con abbondante prezzemolo tritato e servi caldo.
Si possono utilizzare carciofi freschi o surgelati, ma per un risultato ottimale, preferire quelli freschi.
Se non ha tempo di pulire i carciofi freschi, si può optare per quelli surgelati, anche se il risultato potrebbe essere leggermente diverso.

Si possono sostituire gli spaghetti alla chitarra con un altro formato di pasta lunga o corta, a proprio  piacimento. Grazie a questa ricetta, si possono deliziare gli ospiti con un piatto che unisce sapori autentici e genuini, perfetto per una cena speciale o un pranzo in famiglia.

Potrebbe interessarti anche: Dolci di Pasqua, le 5 ricette che piacciono a tutti