Loredana Bertè, annullati altri due concerti: le sue condizioni

Loredana Bertè, reduce da un improvviso malore durante il suo soggiorno a Roma e successivo ricovero per una “terapia d’urto”, non è ancora pronta per fare ritorno sul palco.

Loredana Bertè, icona della musica italiana, con la sua voce unica e la personalità vibrante, ha conquistato il cuore del pubblico. La sua carriera è stata costellata da successi indimenticabili e collaborazioni di prestigio. Loredana continua a sorprendere e ispirare, dimostrando una passione e una determinazione senza pari nel perseguire la sua arte. Il suo impatto duraturo è testimonianza del suo straordinario talento e della sua eterna rilevanza nel mondo della musica italiana.

Nonostante il suo rientro a Milano da alcuni giorni, l’annuncio dell’annullamento di due date imminenti del suo Manifesto Tour, a Brescia e Torino, entrambe riprogrammate, ha sollevato ulteriori interrogativi sulle sue condizioni di salute. I concerti sono stati rinviati al 20 e 24 maggio, alimentando preoccupazioni tra i fan riguardo alla gravità della situazione.

Attraverso un comunicato diffuso sui suoi canali social ufficiali, è stata comunicata la decisione di posticipare le date di Brescia e Torino, offrendo agli acquirenti dei biglietti la possibilità di partecipare agli spettacoli nelle nuove date di maggio o di richiedere un rimborso.

Le sue condizioni di salute e le nuove date del suo ritorno sul palco

Il rinvio dei concerti è intervenuto dopo il malore improvviso subito dalla cantante la settimana precedente, il quale ha generato preoccupazione tra i suoi fan. Una nota pubblicata su Instagram fornisce qualche spiegazione sulla situazione attuale, menzionando “accertamenti clinici fissati dallo staff medico di Loredana nella prossima settimana”. Si spera che tali accertamenti possano portare a una diagnosi che consenta di prescrivere una terapia farmacologica in grado di risolvere definitivamente i disturbi che si sono manifestati recentemente in modo improvviso e imprevisto.

Contestualmente, è stata comunicata la data del ritorno di Loredana Bertè sul palco: “Il tour riprenderà regolarmente a partire dal concerto programmato al Teatro Rossetti di Trieste del 3 aprile“. Tuttavia, l’attenzione rimane concentrata sulle sue condizioni di salute e sulla sua prontezza nel riprendere l’attività concertistica.

I biglietti già acquistati saranno validi per le nuove date dei concerti posticipati. Coloro che non potranno partecipare alle nuove date possono richiedere il rimborso dei biglietti per il concerto di Torino entro il 5 aprile e per quello di Brescia entro il 20 aprile 2024, presso i punti vendita dove sono stati acquistati i biglietti.

Potrebbe interessarti anche: Loredana Bertè ancora in ospedale: la situazione è seria