Paura devastante per Tiziana Panella: chi ha rischiato di perdere

Paura devastante per Tiziana Panella: chi ha rischiato di perdere la celebre conduttrice che da anni viene apprezzata dal suo pubblico televisivo. Ecco la sua storia. 

Tiziana Panella, una delle figure più amate di La7, celebre per la conduzione di Tagadà recentemente ha parlato di alcune sue vicende personali. Accanto a lei c’è Vittorio Emanuele Parsi, compagno conosciuto nel lontano 2001, con il quale ha condiviso momenti di gioia e di dolore. Lo scorso dicembre, Parsi ha subito un grave malore che ha richiesto un intervento chirurgico d’urgenza, e Tiziana è stata al suo fianco in quei momenti difficili.

Nato a Torino nel 1961, Vittorio Emanuele Parsi ha trascorso gli anni degli studi a Milano, laureandosi in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Attualmente, ricopre il ruolo di direttore dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) e professore ordinario di Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali. La politica ha sempre giocato un ruolo cruciale nella sua vita, sia nell’analisi accademica che nelle attività di ricerca.

Parsi ha insegnato in numerose università straniere, spaziando dalla Cambogia al Kazakistan, dalla Russia fino al Libano. È stato professore di economia presso l’Università della Svizzera italiana dal 2002 al 2013 e ha diretto il master in economia e politiche internazionali organizzato da ASERI e dall’Università della Svizzera italiana dal 2005. Oltre alla sua carriera accademica, Parsi è un editorialista per Il Messaggero e ha contribuito con articoli per La Stampa, Avvenire e Il Sole 24 Ore, oltre a scrivere per riviste specializzate come Filosofia Politica.

La terribile esperienza di Tiziana Panella

La terribile esperienza di Tiziana Panella
La terribile esperienza di Tiziana Panella

Il suo impegno di ricerca si estende su vari ambiti, tra cui le relazioni transatlantiche, le politiche di sicurezza nel Medio Oriente e nel Mediterraneo e l’economia globale. Inoltre, Parsi è un ufficiale della riserva selezionata della Marina Militare e ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra cui la UN Peacekeeping Medal e la Croce Commemorativa per le operazioni di Pace in Libano.

La storia d’amore tra Vittorio Emanuele Parsi e Tiziana Panella ha inizio nel 2001, quando i due, condividendo numerosi interessi, si sono incontrati. Da allora, sono stati l’uno accanto all’altra, affrontando le sfide della vita insieme. Il loro legame è stato rafforzato dalla nascita di Lucia, la loro figlia, oggi impegnata negli studi di medicina con l’obiettivo di specializzarsi in chirurgia d’urgenza.

Nel dicembre del 2023 la coppia ha vissuto un momento di grande angoscia quando Parsi ha improvvisamente accusato un malore. I ricordi di quei momenti sono ancora vividi: Parsi ha descritto la sensazione di “tre colpi sul diaframma”, seguiti dall’urgente necessità di assistenza medica. È stato un periodo tumultuoso, con interventi chirurgici d’urgenza e un risveglio segnato dal profondo senso di gratitudine per essere sopravvissuto.

Potrebbe interessarti anche: Annalisa confessa il suo segreto: cosa rivelano le sue canzoni