Come eliminare la pubblicità su Netflix: il trucco che pochi conoscono

Come eliminare la pubblicità su Netflix: il trucco che pochi conoscono e che elimina gli spot fastidiosi durante la visione di un film o una serie che ci sta appassionando. 

È possibile che durante la visione di un film o di una serie su Netflix ci si imbatta in una pausa pubblicitaria. Questo si verifica solo se si ha attivo un abbonamento di tipo particolare per accedere al servizio. A partire dal 2023, infatti, Netflix ha introdotto per la prima volta un piano tariffario che include interruzioni pubblicitarie, offrendo un prezzo ridotto rispetto ad altri piani, dopo una serie di test svolti negli anni precedenti. Ecco come godersi i contenuti su Netflix senza dover sopportare le fastidiose interruzioni pubblicitarie.

Le pubblicità su Netflix appaiono durante la riproduzione dei contenuti solo se si è abbonati al piano Standard con pubblicità, che ha un costo di 5,49 euro al mese. Questo piano è uno dei tre disponibili per accedere alla piattaforma di streaming. Le caratteristiche di questo tipo di abbonamento sono simili a quelle del piano Standard senza pubblicità, che ha un costo di 12,99 euro al mese, e consentono di guardare i contenuti con una risoluzione di 1080p, a patto di avere una connessione internet sufficientemente veloce.

Tuttavia, l’abbonamento con pubblicità presenta alcune limitazioni: non è possibile accedere a Netflix da due dispositivi contemporaneamente, parte del catalogo non è accessibile e non è possibile scaricare i contenuti per guardarli offline. Inoltre, l’abbonamento Standard con pubblicità prevede circa 4 minuti di spot pubblicitari ogni ora di visione, anche se questo valore può variare a seconda di diversi fattori.

Come eliminare le pubblicità da Netflix

Per eliminare le fastidiose pubblicità su Netflix è necessario passare a un piano di abbonamento diverso. La procedura più semplice consiste nell’accedere a Netflix tramite un browser web (visitando netflix.com) o utilizzando una delle app di Netflix e selezionare uno dei profili associati all’account. Successivamente, basta fare clic sull’icona in alto a destra e selezionare “Account”.

Una volta all’interno delle impostazioni dell’account, è necessario individuare la sezione “Informazioni sul piano” e selezionare “Modifica piano”. Seguendo le istruzioni fornite, è possibile passare a un piano che non include pubblicità, eliminando così la fastidiosa interruzione durante la visione dei contenuti. Le opzioni disponibili sono il piano Standard, che costa 12,99 euro al mese, e il piano Premium, che offre contenuti in 4K inclusi, al costo di 17,99 euro al mese.

Da notare che dal mese di ottobre 2023, in Italia non è più disponibile il piano Base senza pubblicità, che aveva un costo di 7,99 euro al mese. Attualmente, sono disponibili solo tre piani di abbonamento e solo due di essi non includono interruzioni pubblicitarie durante la visione dei contenuti.

Potrebbe interessarti anche: Uova di Pasqua di Terra Amara, esistono davvero?