Pulizia del forno senza prodotti chimici: metodo naturale

Siete stanchi di pulire il vostro forno con prodotti chimici aggressivi? C’è un rimedio efficace che vi permetterà di ridare splendore al vostro forno senza troppa fatica e senza compromettere la vostra salute.

Pulire il forno può sembrare una sfida, ma con i giusti consigli e un po’ di pazienza, puoi mantenere la tua cucina in splendida forma senza stress. Innanzitutto, aspetta che il forno si raffreddi completamente prima di iniziare. Rimuovi i griglie e gli accessori e lavali a mano con acqua calda e sapone per i piatti o nella  lavastoviglie, se possibile.

Quali sono questi ingredienti naturali per pulire il forno senza fatica

Vi occorrono solo alcuni ingredienti comuni che probabilmente avete già in casa: bicarbonato di sodio, aceto, una ciotola resistente al calore e una spugna. Il procedimento è semplice ma incredibilmente efficace. Iniziare mescolando una tazza di bicarbonato di sodio con alcuni cucchiai di aceto finché non otterrete una pasta cremosa. Con l’aiuto di una spugna, distribuite questa pasta sulle superfici interne del forno, assicurandovi di coprire bene le zone più sporche.

Una volta completata questa fase, lasciate la ciotola con il composto avanzato nel forno e portatelo a una temperatura di 100 gradi Celsius. Lasciate agire per circa quaranta minuti, poi spegnete il forno e lasciate intiepidire.

Una volta che il forno si sarà raffreddato abbastanza da poter essere toccato in sicurezza, prendete una spugna bagnata e rimuovete la pasta dalle pareti. Noterete che la pasta si è trasformata in una crosta, che si porterà via con sé tutte le incrostazioni e lo sporco accumulato nel forno. E voilà, il vostro forno risplenderà di nuova luce, senza l’uso di sostanze chimiche nocive.

Un aiuto per pulire il forno con un metodo semplice e naturale.

Potrebbe interessarti anche: Pulizia bistecchiera: guida di Chicca Love per una pulizia perfetta