Nicolas Vaporidis lascia il cinema: “Non ci pago nemmeno le bollette”

Nicolas Vaporidis, l’iconico volto di “Notte prima degli esami” e vincitore dell’Isola dei Famosi nel 2022, sembrava essersi distaccato dal mondo del cinema per immergersi completamente nell’ambito della ristorazione.

Nicolas Vaporidis, di discendenza greca da parte di padre, si è diplomato al liceo classico Luciano Manara nel 2000, per poi intraprendere gli studi in Scienze della comunicazione presso l’Università La Sapienza. Tuttavia, l‘avventura accademica è stata di breve durata poiché Vaporidis ha preso la decisione di trasferirsi a Londra. Qui, lavorando come cameriere, ha coltivato il suo interesse per la recitazione frequentando corsi presso il Lee Strasberg Theatre Institute.

Dopo questa esperienza formativa, Vaporidis ha deciso di tornare in Italia per perfezionare ulteriormente le sue abilità attoriali presso il Teatro Azione, rinomata scuola di recitazione che ha visto passare alcuni dei più grandi talenti italiani contemporanei. Tornato nuovamente a Londra, ha finalmente dato il via alla sua carriera artistica. Questo periodo trascorso all’estero ha segnato una svolta significativa nella vita di Vaporidis, consentendogli di esplorare appieno la sua passione per la recitazione e di sviluppare le competenze necessarie per emergere nel mondo dello spettacolo.

Distaccato dal mondo del cinema e l’impegno principale nella ristorazione

Distaccato dal mondo del cinema e l'impegno principale nella ristorazione
Distaccato dal mondo del cinema e l’impegno principale nella ristorazione

Tuttavia, la realtà è più sfaccettata di quanto possa sembrare. Lontano dalle luci della ribalta, Vaporidis non ha abbandonato la settima arte, bensì ha ridisegnato il suo rapporto con essa. In un’intervista al Corriere della Sera durante il Bergamo Film Meeting, ha sottolineato l‘importanza che il cinema ha avuto e continua ad avere nella sua vita. “Il cinema è stato il mio primo e più grande amore“, ha confessato, evidenziando come la sua situazione economica attuale gli permetta di selezionare con maggiore cura i progetti a cui dedicarsi. La sua partecipazione al film “Fino alla fine della musica” è una dimostrazione tangibile di questo nuovo approccio.

E’ innegabile che l’impegno principale di Vaporidis al momento sia nel settore della ristorazione. Proprietario di due ristoranti di cucina romana, di cui uno situato a Londra, città in cui attualmente risiede, e l’altro di recente apertura a Milano, l’attore trasforma la sua passione per il cibo in un’arte culinaria. Per lui, il ristorante è più di un semplice luogo in cui servire piatti prelibati: è un palcoscenico in cui il cibo diventa spettacolo dal vivo e i clienti sono il pubblico. In questa metafora teatrale, lo staff assume il ruolo degli attori, mentre Vaporidis si ritrova, forse, a essere il regista di questo suggestivo scenario gastronomico.

Con una carriera che si snoda tra due mondi apparentemente distanti come il cinema e la ristorazione, Nicolas Vaporidis dimostra di saper bilanciare con successo le sue passioni e di reinventarsi costantemente, confermando la sua versatilità artistica anche al di fuori del grande schermo.

Potrebbe interessarti anche: Meghan Markle esulta: vinta la battaglia legale contro la sorellastra